Incendi boschivi in Montenegro, Nato: alleati e partner mettono a disposizione aerei ed elicotteri

MeteoWeb

Gli alleati e i partner della Nato stanno mettendo a disposizione aerei ed elicotteri per aiutare il Montenegro a far fronte agli incendi boschivi nella penisola di Lustica. Lo rende noto oggi un comunicato dell’Alleanza atlantica. Podgorica ha chiesto assistenza del Centro di coordinamento euro-atlantico per la risposta ai disastri, il principale meccanismo civile della Nato per la risposta alle emergenze. La richiesta e’ circolata immediatamente tra paesi alleati e partner della Nato. Un aereo dell’Ucraina per la lotta all’incendio “Antonov 32P” e’ in Montenegro da martedi’, mentre due elicotteri messi a disposizione da Bulgaria e Svizzera sono giunti ieri nel paese . Altri due aerei per la lotta antincendio verranno inviati da Israele nei prossimi giorni. Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha accolto positivamente il fatto che “alleati e partner si siano fatti avanti nel giro di ore per aiutare il Montenegro a far fronte ai suoi devastanti incendi boschivi. Il Montenegro e’ il nostro piu’ recente alleato, essendosi unito alla famiglia Nato poco piu’ di un mese fa. La nostra risposta rapida – ha sottolineato Stoltenberg – dimostra che siamo al fianco del Montenegro. Questo e’ il senso della solidarieta’ euro-atlantica”.