L’AIDAA diffida il ministro Galletti: “Giù le mani dall’orsa”

MeteoWeb

Una lunga lettera è stata inviata questa mattina dal presidente AIDAA Lorenzo Croce al ministro dell’ambiente GIANLUCA GALLETTI: nella lettera – diffida “si chiede al ministro un intervento immediato per ripristinare la verità di quanto accaduto sabato sera nei boschi del Trentino dove un uomo racconta di essere stato aggredito con il suo cane da un orsa“. AIDAA chiede “alla luce delle contraddizioni contenute nel racconto dell’uomo e dal fatto che il suo cane non sia stato nemmeno sfiorato dall’orso, di autorizzare solo la cattura e il posizionamento del radio collare e del microchip e di liberare immediatamente dopo la cattura l’orsa. AIDAA chiede a Galletti inoltre una presa di posizione chiara e definitiva contro l’abbattimento degli orsi, dei lupi e dei cani ibridi lupoidi questione quest’ultima che era sollevata nell’ultimo piano lupi poi per fortuna deragliato, ma ritornata in voga specialmente tra i cacciatori dopo la denuncia della morte di due asini a detta del pastore sbranati da un branco di lupi, guarda caso sempre in trentino nei giorni scorsi.”