Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare: weekend di sole e caldo al centro/sud

MeteoWeb

Ecco il dettaglio delle previsioni meteo per i prossimi giorni fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica MilitareSituazione: una perturbazione in prossimità dell’arco alpino nel suo spostamento verso levante tende ad interessare localmente anche le pianure del nord Italia. Sul resto della penisola permangono condizioni di stabilità. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNordnel pomeriggio precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale su alpi e prealpi, specie centrali e occidentali, in estensione localmente anche alle pianure; sul resto del nord nuvolosita’ medio alta ma senza precipitazioni. In serata attenuazione dei fenomeni ad eccezione della Lombardia, delle aree orientali del Piemonte, e di quelle occidentali del Trentino dove persisteranno i temporali. Centro e Sardegnatempo stabile e soleggiato con passaggi di ampie velature su Toscana, Umbria e Marche specie nel pomeriggio, mentre dalla serata tendenza ad intensificazione della nuvolosita’ bassa e stratificata lungo le coste centrosettentrionali della Toscana. Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso, a parte isolati annuvolamenti pomeridiani in formazione nelle zone interne associati nelle aree garganiche a qualche breve piovasco. Temperature: massime in calo sulla Sardegna occidentale e sul nord ovest; in aumento sul resto d’Italia con onde di calore di 38 gradi sulla Puglia; minime stazionarie a nord, in Sardegna e nel medio Adriatico; in aumento sulle rimanenti aree. Venti: da deboli a moderati da sud est sulla Sardegna orientale, sulle coste liguri, del medio alto Tirreno e sulla Romagna; generalmente deboli variabili altrove, a regime di brezza sulle coste. Marida mosso a localmente molto mosso il mar Ligure e il Tirreno occidentale, ma con moto ondoso in attenuazione durante la serata; mossi il mare e il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia occidentale; da poco mosso a mosso l’Adriatico centrosettentrionale; quasi calmi o poco mossi i restanti bacini.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: locali annuvolamenti al primo mattino sulle aree alpine con occasionali precipitazioni su quelle di Lombardia e Trentino Alto Adige e prevalenza di sereno sulle restanti aree eccezion fatta per il levante ligure dove nubi sparse daranno luogo a qualche fenomeno durante la mattinata. Seguira’ un graduale ma temporaneo aumento della copertura nuvolosa medio-alta su tutte le regioni con possibili piovaschi su gran parte dell’arco alpino. Attenuazione dei fenomeni e della nuvolosita’ nel corso della serata a parte la Liguria dove persisteranno nubi basse. Centro e Sardegnaal mattino addensamenti bassi e compatti su gran parte della Toscana con possibilita’ di qualche debole piovasco associato, ma in successivo graduale miglioramento; ampio soleggiamento sulle restanti regioni con passaggi di innocua nuvolosita’ durante la prima parte della giornata; in serata ancora annuvolamenti bassi lungo le aree tirreniche toscane e nuove ed estese velature sulla Sardegna. Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso, salvo un rapido transito mattutino di nuvolosita’ poco significativa tra Campania, Molise e Puglia garganica; in serata ampie velature interesseranno il settore occidentale dell’isola. Temperature:  minime in lieve calo su Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Sardegna occidentale e Marche; in aumento sul resto del Paese; massime in sensibile rialzo su Valle d’Aosta, Piemonte, basso Veneto, Sardegna meridionale, settori adriatici di Puglia, Calabria e Sicilia; in lieve calo su Liguria, Emilia Romagna, Toscana ed aree appenniniche, senza variazioni di rilievo altrove. Venti: deboli variabili con tendenza a disporsi dai quadranti meridionali e rinforzare su Sicilia e centro sud peninsulare. Marimossi canale di Sardegna, Tirreno centroccidentale e stretto di Sicilia; poco mossi i restanti bacini tendente a localmente mosso lo Jonio.

aeronautica militare01Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. DOMENICA 23 Nord: ancora annuvolamenti consistenti sulle aree alpine e molte nubi basse sulla Liguria con qualche occasionale fenomeno mentre sulle restanti aree prevalenza di sereno e qualche annuvolamento sparso. Nel corso del pomeriggio aumento della nuvolosita’ sui rilievi orientali con temporali sparsi e successivo peggioramento notturno sulle restanti regioni a partire dalle aree alpine. Centro e Sardegnaondizioni di tempo stabile con prevalenza di spazi di sereno a parte estese velature in transito e qualche nube localmente piu’ compatta sulla Toscana. Sud e Sicilia: cielo sereno o al piu’ poco nuvoloso per transito di nubi alte in serata. Temperature: minime in lieve calo sulle regioni centrali, in lieve aumento su Valpadana ed in aumento piu’ sensibile su Sicilia; senza variazioni di rilievo sul resto della penisola; massime in lieve calo al nord est e settori tirrenici di Campania e Calabria; in sensibile rialzo su Basilicata, Sicilia e Sardegna ed in aumento piu’ contenuto sul resto della penisola. Venti: deboli variabili con tendenza a disporsi dai quadranti meridionali e rinforzare su Liguria e settori ionici e dai quadranti occidentali sulle altre regioni. Marida poco mossi a localmente mossi canale di Sardegna, Tirreno e Jonio; generalmente poco mossi i restanti bacini con moto ondoso in aumento sui mar Ligure. LUNEDI’ 24: deciso peggioramento al nord con molte nubi e fenomeni in prevalenza temporaleschi in graduale attenuazione dal pomeriggio a partire dalle regioni occidentali. Nubi in transito durante la prima parte della giornata anche sulle regioni centrali dove non mancheranno deboli piovaschi, localmente piu’ consistenti sui rilievi toscani. Cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del Paese con annuvolamenti bassi in formazione lungo il settore tirrenico peninsulare in serata. MARTEDI’ 25: miglioramento sulle regioni settentrionali pur con formazioni cumuliformi specie durante le ore pomeridiane in prossimita’ dei rilievi. Nubi in arrivo sul settore centrale della penisola con fenomeni associati tra tarda mattinata e pomeriggio ed in successivo generale assorbimento. Le nubi interesseranno localmente anche Campania, Molise e Puglia garganica dove non si escludono locali fenomeni. MERCOLEDI’ 26 GIOVEDI’ 27: instabilita’ sparse al nord est e sui settori tirrenici centro meridionali con rovesci sparsi in attenuazione dal tardo pomeriggio con generale miglioramento a parte un po’ di residua nuvolosita’ sul settore tirrenico della Calabria.