Livorno: divieto di balneazione nelle aree antistanti Piazza Modigliani e l’Accademia del sud

MeteoWeb

Due nuove ordinanze di divieto di balneazione sono state firmate oggi dalla vicesindaco di Livorno, Stella Sorgente, che interessano questa volta il tratto a mare antistante la piazza G. E. Modigliani e quello dell’Accademia sud. In queste due zone si è creata in pratica la stessa situazione ambientale collegata allo sversamento di piena dei rii cittadini, dovuto alle torrenziali piogge dei giorni scorsi e che è stata oggetto anche delle ordinanze per i tratti di costa di Bellana, Felciaio e Terrazza Mascagni.

Con queste nuove analisi Arpat comunica dunque che per quel che riguarda la fruzione dei bagnanti le due areee a mare sono da considerarsi ”temporaneamente non idonee”, aggiungendo la consueta raccomandazione a scopo precauzionale e per tutelare la salute pubblica, di inibirne provvisoriamente la balneazione. “Siamo in contatto continuo con gli uffici dell’Arpat – spiega la vice sindaco Stella Sorgente – la situazione viene monitorata costantemente. I prossimi aggiornamenti forse potrebbero arrivare già per la serata di oggi. E in questo caso provvederemo immediatamente a diffonderli. Si tratta di misure cautelative, e quindi doverose, trattandosi di salute pubblica. Pertanto attendiamo fiduciosi, ma senza abbassare il livello di attenzione, che la situazione possa naturalmente rientrare come è successo con le ordinanze emesse nei giorni scorsi per la zona di Ardenza sud”.