Salute: tutti i benefici di camminare sulla spiaggia in riva al mare

MeteoWeb

Camminare a piedi nudi lungo la riva del mare è una sana abitudine che nasconde innumerevoli proprietà benefiche, non solo per il corpo ma anche per la mente.

Passeggiare sul bagnasciuga riduce lo stress e migliora l’umore soprattutto grazie al suono delle onde in sottofondo che aiuta ad allentare la tensione, sprigionando una enorme carica di energia positiva. Inoltre la sabbia calda regala una piacevole ed unica sensazione di relax che si riversa positivamente sulla salute psicofisica del corpo.

Camminare sulla spiaggia poi aiuta anche a perdere maggiormente peso rispetto a una normale passeggiata sull’asfalto: il piede deve infatti esercitare una pressione maggiore sulla sabbia e questo richiede uno sforzo più grande e un maggior dispendio di energia.

Inoltre concedersi una lunga passeggiata in riva al mare significa tonificare meglio i muscoli del corpo, contrastare il ristagno dei liquidi nelle gambe e sconfiggere la sgradevole sensazione di stanchezza e affaticamento dovuta alla cattiva circolazione del sangue negli arti inferiori.

Inutile dire che camminando sulla spiaggia si fa il pieno di vitamina D , utilissima per il buon funzionamento delle ossa; attenzione però a spalmare sul corpo una buona dose di protezione solare prima di godersi la passeggiata.