Spazio: Rat-Man pronto al lancio con Paolo Nespoli verso la Stazione Spaziale

MeteoWeb

Il 28 luglio un fumetto andrà in orbita con l’astronauta Paolo Nespoli: Panini pubblicherà, in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana e l’Agenzia Spaziale Europea, il volume a fumetti “C’è Spazio per Tutti”, graphic novel inedita che ha per protagonista Rat-Man, personaggio creato dalla fantasia del fumettista Leo Ortolani. A bordo della navicella russa “Soyuz MS-05” Nespoli porterà due diverse pubblicazioni: la copertina del volume “C’è Spazio per Tutti” e poi l’albo “La Stazione”, che contiene un estratto in anteprima dal volume e una serie di approfondimenti sulle attività spaziali. Si tratterà – spiega Panini – a tutti gli effetti del primo fumetto ad andare in orbita. Nespoli potrà leggerlo durante la sua permanenza nello Spazio e anche mostrarlo agli altri astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. “E’ un onore aver realizzato un fumetto che avrà il grande privilegio di volare in orbita a bordo della Stazione Spaziale Internazionale“, ha dichiarato Leo Ortolani. “Per creare questa storia a fumetti ho dovuto studiare molto, capire come si va e come si vive nello Spazio. Prezioso è stato il contributo di Paolo Nespoli che, insieme a Rat-Man, sarà il protagonista di questa avventura. Il mondo delle imprese spaziali è davvero appassionante e sono lieto di aver dato il mio piccolo contributo per diffonderlo tra le nuove generazioni“. “Siamo onorati di pubblicare un fumetto destinato, oltre a far volare la fantasia, anche a volare davvero nello Spazio!“, ha sottolineato Marco M. Lupoi, direttore Publishing della Panini. “Crediamo molto in questo progetto editoriale, realizzato grazie alla collaborazione con ASI e ESA, che pone una pietra miliare nella storia mondiale del fumetto. In futuro, chissà, durante missioni spaziali di lunga durata, di voli sulla Luna o su Marte, anche gli astronauti potranno dilettarsi nei momenti di relax leggendo il proprio fumetto preferito. E magari sarà un fumetto edito dalla Panini!“.