Arriva la notte dell’asteroide 3122 Florence: come e quando vederlo dall’Italia

MeteoWeb

Un asteroide “sfiorerà” la Terra nella notte tra il 31 agosto e il 1 settembre: è poco più grande della cometa 67P esplorata da Rosetta, ed il suo diametro misura circa 4.3 chilometri. Il “sasso spaziale” transiterà a poco meno di sette milioni di chilometri dal nostro pianeta (18 volte la distanza tra la Terra e la Luna). La distanza è di tutta sicurezza, e di conseguenza il passaggio non comporta alcun rischio di impatto. Sarà inoltre possibile osservarlo semplicemente con l’ausilio di un binocolo.

L’asteroide 3122 Florence è stato scoperto nel 1981 ed è stato intitolato a Florence Nightingale, considerata la fondatrice della moderna infermieristica. Si tratta di uno degli oggetti più grandi tra i “Potentially Hazardous Asteroids“, oggetti la cui minima distanza all’intersezione dell’orbita (MOID) con la Terra è minore di 0,05 UA e il diametro è di almeno 150 metro, una grandezza sufficiente per causare danni devastanti in caso di impatto su terra, o uno tsunami in caso di impatto nell’oceano.

Sarà un passaggio relativamente ravvicinato, il più vicino dalla fine dell’800 per un asteroide così grande e si potrà vedere anche con un semplice binocolo, spiega Gianluca Masi, astrofisico e direttore del Virtual Telescope dell’osservatorio di Ceccano. “L’asteroide sta spostandosi verso nord: transiterà, tra le altre, tra le costellazioni del Capricorno, Acquario, Delfino, Freccia e Cigno“.