Caldo, Ascoli Piceno: nuovo sforamento dei limiti massimi consentiti per l’ozono

MeteoWeb

Sforati i limiti massimi consentiti per l’ozono nell’area di Montemonaco (Ascoli Piceno). L’Arpa ha registrato una concentrazione oraria di 266 microgrammi al metro cubo, superiore alla soglia di allarme (240 microgrammi al metro cubo).