Caldo, Azienda sanitaria Alto Adige: “niente panico”

MeteoWeb

In caso di persistenti ondate di calore aumenta il numero di persone che soffrono di disturbi cardiovascolare o legati alle alte temperature. I consigli per evitare le complicanze sono ormai noti:

  • bere molti liquidi
  • evitare sforzi fisici e
  • assumere piccoli pasti.

“Le persone anziane spesso bevono troppo poco o, durante le ore piu’ calde della giornata, non si ricordano di stare all’ombra”, afferma il vice direttore sanitario Roland Doecker. “A volte puo’ quindi capitare di recarsi in Pronto Soccorso per un capogiro o uno svenimento improvviso, i pazienti ed i loro familiari si spaventano molto anche se, nella maggior parte dei casi la situazione si normalizza gia’ dopo poche ore”.