Caldo, temperature oltre 40°C in tutta Italia: ecco l’ELENCO delle città col “bollino rosso”

MeteoWeb

Non si placa la super ondata di caldo che riscalda l’Italia e che continua tormentare da nord a sud la Penisola con temperature eccezionali (40-45°). Domani e sabato saranno ancora 26 le città con ‘bollino rosso‘: tutte le maggiori località italiane, ad eccezione di Genova, dove per i prossimi due giorni è previsto ‘bollino giallo’. Lo rende noto il ministero della Salute attraverso il Bollettino delle ondate di calore.
Venerdì e sabato le città colpite dal caldo estremo saranno: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo.
Il ‘bollino rosso’ – spiega il ministero della Salute – indica “condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone con malattie croniche“.

* bollettino emesso a cura dell’ARPA Emilia-Romagna
** bollettino emesso a cura dell’ARPA Piemonte. I dati di Torino verranno aggiornati dopo le ore 15.00 del giorno corrente

Livelli di rischio

Livello 0 – Condizioni meteorologiche che non comportano rischi per la salute della popolazione

Livello 1 – Pre-allerta. Condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di un’ondata di calore

Livello 2 – Temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione, in particolare nei sottogruppi di popolazione suscettibili

Livello 3 – Ondata di calore. Condizioni ad elevato rischio che persistono per 3 o più giorni consecutivi