Corea del Nord, colloquio Trump-Moon: “Una grave minaccia per la maggior parte dei Paesi del mondo”

MeteoWeb

Un colloquio telefonico si è tenuto ieri tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e la presidente sudcoreana Moon Jae In. Secondo quanto reso noto dalla Casa Bianca, i due leader hanno discusso le ultime sanzioni delle Nazioni Unite contro la Corea del Nord decise dopo il test del missile balistico intercontinentale del 28 luglio e hanno convenuto che la questione nucleare della penisola coreana è una “grave e crescente minaccia diretta agli Stati Uniti, alla Corea del Sud e al Giappone, come alla maggior parte dei paesi del mondo“. “Appena terminata la telefonata con il presidente Moon. Molto felice e impressionato del voto delle Nazioni Unite 15-0 sulle sanzioni della Corea del Nord“, ha scritto Trump su Twitter. A richiedere il colloquio, ha dichiarato un funzionario della Casa Bianca, è stata la presidente sudcoreana.