Emergenza incendi, vigili del fuoco: oltre 600 roghi boschivi, gran parte nel Lazio

MeteoWeb

Prosegue l’emergenza incendi in tutta Italia: oggi si sono registrati oltre 600 roghi boschivi. 621 gli interventi dei vigili del fuoco per gli incendi boschivi e di vegetazione. La gran parte dei roghi è stata registrata nel Lazio, dove i vigili del fuoco hanno eseguito 124 interventi. Seguono la Sicilia con 113 interventi, la Campania con 87, la Puglia con 88 e la Calabria con 70.

Sono proseguite le operazioni di spegnimento in Abruzzo in provincia dell’Aquila, dove più fronti di incendio sono stati individuati e raggiunti a Prezza, Pacentro, Tagliacozzo, Carsoli, Luco dei Marsi e Secinaro. Maggiori criticità sono state registrate a Sulmona, in località Marane. Nella regione Lazio, fiamme specie nel reatino, tra i comuni di Antrodoco, Poggio Bustone, Cittareale e Borgorose, e nel frusinate, tra i territori di Supino, Posta, Terelle e Guarcino. Roghi anche nelle province di Roma e Viterbo. In Campania diversi i fronti di fuoco segnalati nelle province di Avellino, Napoli, Salerno e Caserta. In Calabria l’attività dei vigili del fuoco si è concentrata in particolar modo nel comune di Plataci (Cosenza) e Palizzi (Reggio Calabria).