Gran Bretagna: sullo stop del Big Ben i deputati ci ripensano

MeteoWeb

Dopo il clamore suscitato nel mondo dalla notizia del prossimo stop del Big Ben a causa del restyling in programma per l’orologio e per la Great Bell, i deputati ed anche il premier, il conservatore Theresa May, tornano sui propri passi e ci ripensano. I deputati, hanno infatti chiesto al presidente dei Comuni, John Bercow si rivedere “urgentemente” i piani. May sulla stessa linea ha sostenuto: “Ovviamente vogliamo garantire la sicurezza delle persone che lavoreranno (alla manutenzione del Big Ben) ma non sarebbe giusto mettere a tacere la campana per 4 anni”.