Incendi in Abruzzo, brucia il Monte Siella nella zona di Rigopiano

MeteoWeb

Torna a bruciare il Monte Siella del versante pescarese del Gran Sasso, nella zona di Rigopiano di Farindola (Pescara). L’allarme e’ scattato prima delle 10 quando e’ partita una squadra dei vigili del fuoco dal Comando Provinciale di Pescara che ha dovuto raggiungere per l’ultimo tratto la zona interessata a piedi. Il rogo e’ pero’ sotto controllo. Nelle scorse settimane tutta la zona di Rigopiano e dei due versanti del Gran Sasso pescarese e aquilano avevano dovuto fare i conti con diversi roghi che avevano creato grossi danni e richiesto anche l’impiego di alcuni Canadair per domare le fiamme. Sugli incendi e’ stata aperta anche una inchiesta dalla Procura della Repubblica di L’Aquila.

Vigili del fuoco da questa mattina si e’ riacceso un focolaio di incendio. Nel Pescarese incendio, poi domato, anche nel territorio comunale di Manoppello, in localita’ Cialandra; distrutti circa 2 ettari di terreno agricolo incolto. Hanno operato i Vigili del Fuoco di Pescara, Alanno e Popoli, insieme ai carabinieri della Compagnia di Popoli, ai carabinieri forestali e unita’ locali della protezione civile.