Incendi, continua a bruciare il Monte Partenio: fuoco e fiamme da 5 giorni

MeteoWeb

Continuano senza sosta le operazioni di spegnimento dei roghi che da cinque giorni stanno interessando diversi versanti del Monte Partenio, in provincia di Avellino. Da stamattina sono in azione tre elicotteri, tra i quali anche “Orso Bruno” il velivolo inviato dalla Protezione Civile nazionale, capace di trasportare 8mila litri di acqua, quasi quanto un Canadair. Le operazioni sono concentrate sul versante occidentale della montagna alla cui sommita’ si trova il millenario santuario, fondato da San Guglielmo da Vercelli, dedicato alla Madonna di Montevergine. In questa zona, permane ancora un esteso incendio. Sono 50 gli operatori impegnati, tra Vigili del Fuoco, (anche quelli in congedo), Genio Civile, Comunita’ Montana e volontari. Durante la notte scorsa, sono stati effettuati pattugliamenti lungo i tornanti della statale che da Mercogliano porta al Santuario per spegnere fiamme residue ai margini della carreggiata. Resta chiusa la Funicolare mentre per l’eventuale riapertura della strada si decidera’ nelle prossime ore: e’ ancora molto denso il fumo che circonda tutta la montagna. Sul fronte delle indagini non sembrano esserci dubbi sulla natura dolosa degli incendi; i tecnici del Genio Civile hanno rinvenuto due inneschi, consegnati ai carabinieri, che potrebbero essere stati utilizzati dai piromani.