Incendio Morrone: è alta l’emergenza e restano molto gravi le condizioni del ferito

MeteoWeb

Dopo 12 giorni di altissima emergenza, sul monte Morrone il fuoco sembra dare tregua all’avanzata delle fiamme verso valle. Da questa mattina il fronte dell’incendio si e’ fermato risalendo lentamente verso la montagna. Restano due le priorita’ d’intervento: il fronte del Morrone nella zona tra Bagnaturo e Roccacasale e quella del Parco del Sirente con i Comuni di Secinaro e Goriano Valli da questa mattina inclusi nel Com insieme a Castelvecchio Subequo e Gagliano Aterno e Molina. Restano molto gravi le condizioni del volontario della protezione civile rimasto ferito mentre era impegnato con altre persone nelle azioni di spegnimento dell’ Incendio del Morrone. L’uomo che ha riportato lesioni al cranio e al viso e domani mattina verra’ sottoposto ad approfondimenti diagnostici, resta per il momento in prognosi riservata.