Incendio su Gran Sasso: canadair in azione sopra Rigopiano

MeteoWeb

Divampa l’incendio sul versante pescarese del Gran Sasso: in fiamme la zona della cima del Monte Siella, sopra Rigopiano, nel Comunale di Farindola. Grazie all’intervento del Canadair, che ha effettuato lanci dall’alba, la situazione sembra essere in via di miglioramento.

Ieri i roghi hanno raggiunto la cima del monte Siella, il luogo in cui avvenne il distacco della valanga che lo scorso 18 gennaio ha travolto l’hotel Rigopiano. Il timore era che le fiamme raggiungessero il canale della slavina, dove sono presenti detriti e legna secca.

L’incendio si è sviluppato sabato sulla piana di Campo Imperatore: le fiamme sono partite da un barbecue, e dopo aver interessato le praterie della piana, nell’Aquilano, hanno raggiunto e superato la montagna circostante, bruciando prima la pineta e poi la faggeta, fino a raggiungere il versante pescarese.