L’agricoltura italiana di qualità a Festambiente: Valle del Grano e la tradizione siciliana, per tutelare le eccellenze del territorio italiano

MeteoWeb

Anche Valle del Grano sarà presente a Festambiente.

Dal 4 al 15 agosto, nella cornice di una vera e propria cittadella ecologica, sede di Festambiente a Ripescia, sarà presente anche la tradizione siciliana, con i grani 100% siciliani della pasta Valle del Grano.

Nell’anno in cui il tema principale del Festival è l’Economia Civile, Valle del Grano porta il suo contributo con un percorso fatto di tutela del territorio siciliano, dell’agricoltura e degli agricoltori locali, per produrre alimenti attenti alla salute dell’uomo e dell’ambiente.

“La produzione di grani 100% siciliani seminati, seguiti, raccolti da agricoltori custodi del territorio e della terra fertile della Sicilia, è per noi una vocazione – spiega Salvatore Massimiliano Miritello di EAG, azienda proprietaria del brand Valle del Grano – Abbiamo deciso di intraprendere un percorso di tutela dell’agricoltura, a favore della crescita di un’economia sana, aderendo alla campagna di Legambiente per l’Agricoltura Italiana di qualità, impegnandoci a non utilizzare sostanze e metodi produttivi ritenuti insalubri per l’uomo, l’ambiente e gli  animali. Partecipiamo a Festambiente per  affermare ulteriormente il nostro impegno in questa direzione, in modo da far conoscere a tutti il tesoro del “Granaio d’Italia”.

Durante le due settimane di Festambiente, tutti i partecipanti potranno conoscere la storia della pasta 100% siciliana Valle del Grano, avendo l’occasione di degustarla nelle ricette tipiche, servite nel ristorante vegetariano di Festambiente. Inoltre, potranno acquistarla all’Ecomercato, alla Bottega del Gusto, gli stand di marketing solidale, i cui ricavati saranno utilizzati nella raccolta pubblica di fondi a sostegno del Progetto Rugiada.