Le Previsioni Meteo dell’Aeronautica Militare per i prossimi giorni: torna il maltempo in tutt’Italia

MeteoWeb

Ecco il tempo previsto sull’Italia per dopodomani, venerdì 18 agosto 2017, e per i successivi quattro giorni, secondo l’Aeronautica militare. Per venerdì, al Nord, al primo mattino qualche isolato addensamento compatto sui rilievi alpini centrali, sereno o poco nuvoloso altrove. Dalla seconda parte della mattinata aumento della nuvolosità cumuliforme a ridosso dei rilievi alpini e prealpini, con locali deboli rovesci o temporali associati, e delle velature sui settori centroccidentali. Dal tardo pomeriggio e per la serata estensione delle velature al resto del settore e graduale rinforzo dei fenomeni sulle aree alpine e prealpine. Al Centro e in Sardegna, dopodomani, al mattino passaggio di isolate velature su Toscana, Umbria e Lazio centrosettentrionale, cielo sereno o poco nuvoloso altrove. Al Sud e in Sicilia, al primo mattino cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settore. Dalla seconda parte della mattinata, aumento della nuvolosità cumuliforme su Sicilia e Calabria tirrenica, con al più qualche isolato debole rovescio a ridosso dei rilievi appenninici, dalla tarda mattinata e per il primo pomeriggio. Dal tardo pomeriggio generale diradamento della nuvolosità, con in serata cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settore.

Venerdì 18, inoltre, previste temperature stazionarie o in lieve aumento su tutto il Paese; massime in lieve diminuzione su Sardegna occidentale e Sicilia centromeridionale, in aumento altrove. I venti? Generalmente deboli di direzione variabile, tendenti ad assumere regime di brezza durante le ore centrali della giornata. Per quanto riguarda i mari, da poco mosso a mosso lo Ionio; poco mossi o quasi calmi i restanti bacini.

Sabato 19, ancora, molte nubi sulle aree alpine con precipitazioni in prevalenza temporalesche, con possibilità di attività grandinigena, in estensione dalla tarda mattinata a tutto il Nord, in intensificazione nel pomeriggio su Triveneto ed Emilia-Romagna; cielo sereno o al più poco nuvoloso altrove. Addensamenti compatti in serata su Umbria, Lazio centrosettentrionale e Marche, con fenomeni temporaleschi più decisi su quest’ultima regione.

Domenica prossima, secondo le previsioni dell’Aeronautica militare, al primo mattino cielo molto nuvoloso o coperto su Romagna meridionale, Umbria, Lazio settentrionale, regioni centrali adriatiche, Molise e Puglia garganica, con rovesci o temporali diffusi, localmente anche di forte intensità, su Marche e Abruzzo; generalmente velato sulle restanti regioni centrali, poco nuvoloso altrove. Dalla tarda mattinata estensione della nuvolosità e dei fenomeni anche al resto delle regioni centrali peninsulari, Campania, Molise e Puglia in graduale spostamento dal pomeriggio verso le regioni meridionali; cielo da poco a parzialmente nuvoloso sul resto del Paese, deboli fenomeni sparsi, leggermente più consistenti sul Triveneto.

Lunedì 21 e martedì 22 agosto, molto nuvoloso o coperto sulle regioni centrali adriatiche e su quelle meridionali, con fenomeni da sparsi a diffusi, a prevalente carattere temporalesco. Velato sul resto del Centrosud, poco nuvoloso al Nord.