Maltempo Valle d’Aosta, Regione: “Il nubifragio è stato un test positivo per le opere di protezione”

MeteoWeb

Il nubifragio di ieri “ha permesso di testare positivamente le opere di protezione che sono state realizzate negli anni, in particolare per i torrenti Comboe’ e Arpisson nel Comune di Pollein, Les Laures nel Comune di Brissogne e Grand Valley nel Comune di Saint-Vincent“. E’ questo l’esito di una riunione, convocata dal presidente della Regione Pierluigi Marquis, svoltasi oggi in Regione alla quale hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore alle opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica, Stefano Borrello, il sindaco di Pollein, Angelo Filippini, il capo della Protezione civile, Silvano Meroi, il comandante dei Vigili del Fuoco, Salvatore Coriale, il vicecomandante del Corpo forestale della Valle d’Aosta, Marco Blondin, la responsabile del Centro funzionale regionale, Sara Ratto. Deborah Camaschella, sindaco di Valtournenche, era in collegamento telefonico. Per il suo comune in particolare sono stati esaminati “gli interventi che dovranno essere messi in atto di difesa spondale del torrente Marmore e di disalveo sugli affluenti”. Altri interventi di ripristino della funzionalita’ idraulica sono in corso in queste ore.