Nonno vegano da record: conquista la vetta del Kilimangiaro a 88 anni

MeteoWeb

Fred Distelhorst, ottantottenne  del Colorado, ha dimostrato al mondo intero che i pregiudizi che piovono indisturbati sulla dieta vegana, sono probabilmente del tutto infondati.

Una cosa è indubbia: la dieta veg oltre ad essere salutare, permette di compiere grandi imprese e sforzi fisici, proprio come in questo caso.

Fred non ha titubato più di tanto quando la nipote 25enne gli ha proposto di seguirla in quella folle impresa che inizialmente risultava quasi impossibile da compiere: “Credo di essere in buona salute, nonostante sia un ragazzotto piuttosto anziano” avrebbe ironizzato il nonno prima di incamminarsi per i seimila metri d’altezza. 

Quando abbiamo visto Fred, abbiamo avuto un po’ paura” – ha dichiarato Davis Assey, guida esperta di escursionismo – “La scalata del Kilimanjaro è una grande sfida e molte persone più giovani di lui non ce la fanno. Eppure abbiamo capito subito che, nonostante l’età, Fred è più forte di tanti altri”.

Oltre ad essere vegano, l’agguerrito nonno è anche un grande sportivo e infatti da ben 40 anni allena costantemente il suo corpo, sciando per più di 100 giorni in un anno.

Sono bastati sei giorni per compiere con successo l’impresa e adesso Fred Distelhorst  potrebbe approdare nel Guinnes dei primati come l’uomo più anziano che ha conquistato la vetta del Kilimangiaro.