Siccità, Bolzano: la Provincia vieta l’irrigazione nelle ore più calde

MeteoWeb

Su raccomandazione della Commissione provinciale emergenza acqua coordinata dall’Agenzia provinciale per l’ambiente, è stata emessa un’ordinanza urgente relativa allo stato di emergenza idrica, firmata dal presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher: l’irrigazione a pioggia è vietata durante le ore più calde, ossia dalle 10 alle 18. La misura che vale per tutti gli impianti che non sono vincolati a un esercizio di irrigazione a turno resta in vigore fino al 31 agosto 2017. L’obiettivo è quello di assicurare le riserve di acqua nel bacino idrografico dell’Adige, dopo che il grande caldo e la siccità hanno reso necessario lo sfruttamento delle concessioni di acqua per l’irrigazione in agricoltura mentre lo scarso apporto di neve dell’ultima stagione comporta deflussi molto ridotti di acqua nel fiume.