Sicilia: trovati due relitti della seconda guerra mondiale

MeteoWeb

Ad essere stati trovati nelle acque della Sicilia sono una motozattera MZ 733 affondata il primo maggio 1943 da un aereo angloamericano durante il trasferimento di materiale a Pantelleria per cercare di arrestare l’imminente sbarco in Sicilia e il piroscafo Marco Foscarini II, affondato mentre navigava da Biserta a Napoli, a seguito di un attacco subito dal sommergibile britannico Unison. Il ritrovamento e’ stato presentato oggi dal team Rebreather Sicilia, in collaborazione con la Marina militare italiana, a Ustica, nell’ambito della 58/ma Rassegna internazionale delle attivita’ subacquee.