Terremoto Centro Italia, inaugurata la lapide per le vittime delle frazioni di Amatrice

MeteoWeb

E’ stata scoperta nel primo pomeriggio, alla presenza del Vescovo di Rieti, Monsignor Domenico Pompili, una lapide commemorativa per le 12 vittime del Terremoto delle frazioni di Amatrice di San Lorenzo e Flaviano e Rio, tra i borghi che hanno pagato uno dei tributi piu’ alti in termine di vite umane durante il sisma di un anno fa. Il monumento, realizzato dall’Associazione “10 agosto”, e’ composto dai resti delle macerie delle due frazioni, ed elenca uno per uno i nomi delle 12 vittime, 8 delle quali morte nei due paesi, 4 scomparse sotto le macerie di Amatrice capoluogo. E’ il primo monumento in memoria di vittime del sisma del 24 agosto 2016 che viene inaugurato in una frazione. Assente alla celebrazione il sindaco Sergio Pirozzi.