Uragano Harvey, si mobilitano anche le star: i messaggi di Beyoncè a Drake e la canzone inedita dei Coldplay

MeteoWeb

Una canzone inedita dedicata alle vittime del ciclone Harvey. Si intitola ‘Houston’ ed è il lavoro dei Coldplay che la band inglese ha eseguido “per la prima e ultima volta” questa mattina durante un concerto a Miami, in Florida. “Abbiamo composto questo brano – ha detto un commosso Chris Martin – perchè siamo cresciuti amando la musica country e questo è ciò che pensiamo quando andiamo in Texas”. Il cantante ha precisato che il brano sarebbe stato eseguito solo in questa occasione. La band avrebbe dovuto suonare a Houston nel fine settimana, ma il concerto è stato rinviato proprio a causa delle drammatiche condizioni meteorologiche. “Volevamo davvero esibirci questa sera – avevano scritto i Coldplay in un comunicato – ma mentre ascoltiamo le notizie sulla tempesta, non ce la sentiamo di chiedere a nessuno di mettere la sua sicurezza a rischio”.

Uragano Harvey: i messaggi di Beyoncè a Drake

“Texas prego per te”. E’ il messaggio di Beyonce’ su Instagram sotto una foto in bianco e nero che la ritrae mentre tiene in mano la bandiera dello Stato in cui e’ nata e cresciuta, in particolare a Houston, la citta’ messa in ginocchio dall’uragano Harvey. La popstar ha anche fatto sapere che ha messo a disposizione ‘BeyGOOD’, la sua iniziativa filantropica per donare aiuti. “Lavoro a stretto contatto con la mia squadra a BeyGOOD – ha detto in una dichiarazione ufficiale – cosi’ come anche con il mio pastore (Rudy Rasmus a St. John’s di Houston) per aiutare quante piu’ persone possibile”. Beyonce’ non e’ l’unica star ad essersi mobilitata per il Texas. La macchina umanitaria e’ stata messa in moto anche da J.J. Watt, il difensore di football dei Texans, dal rapper canadese Drake che a Houston ha lanciato la sua carriera, dalla cantante Hillary Scott e dal collega Chris Young.