Uragano Harvey, in Texas è allarme per 1,5 milioni di persone: landfall atteso a Corpus Christi [LIVE]

MeteoWeb

Riguarda 1,5 milioni di persone l’allarme per l’uragano Harvey che dovrebbe toccare terra in Texas, nella zona di Corpus Christi, intorno all’una di questa notte (le otto del mattino in Italia), a seconda della velocitàcon cui continuerà a muoversi, attualmente pari a 10 chilometri all’ora con vento a 117 chilometri all’ora. Gli esperti prevedono che raggiunga categoria 3 della scala Saffir Simpspn prima di abbattersi sulla costa dello stato della stella solitaria. “La combinazione di pioggia pesante, una tempesta potenzialmente mortale, allagamenti e forte vento potrebbero rendere invivibile buona parte del Sud del Taxas per settimane o mesi“, ha avvertito il National Weather Services di Houston, preannunciando il peggior uragano degli ultimi 20 anni. Il governatore del Texas, Greg Abbott, ha parlato con il presidente Donlad Trump chiedendo il dispiegamento di 700 uomini della Guardia Nazionale. I porti di Corpus Christi e Galveston sono stati chiusi. L’ultimo uragano categoria 3 ad abbattersi sul suolo americano fu Wilma, nel 2005, in Florida, provocando danni per 30 miliardi di dollari. Il piu’ mortale in Texas e’ stato l’uragano Ike, nel 2008, quando 200 persone persero la vita.