Malaria, l’esperta: “le zanzare anofele furono censite a Bolzano già nel 2014”

MeteoWeb

Nel 2014 due esemplari adulti di zanzare anofele sono state censite nella zona di Bolzano. Lo dice al quotidiano Dolomiten la direttrice del laboratorio biologico della Provincia autonoma di Bolzano, Alberta Stenico, in riferimento al caso di Malaria a Trento. Anche in Germania – spiega l’esperta – sono stati intercettati alcuni tipi di questa zanzara, mentre due casi di plasmodium falciparum sono stati registrati nel 1997 a Duisburg, dove due bambine sono state infettate da una bambina malata di Malaria proveniente dall’Angola. Per la riproduzione delle zanzare anofele la temperatura deve essere costantemente di almeno 18 gradi. “A Bolzano quest’estate la temperatura non e’ scesa sotto i 18 gradi per alcuni giorni“, ricorda Stenico.