Sana di Bologna, successo per l’incontro fra natura e tempi moderni: “Le aziende devono semplificare l’accesso al biologico e al naturale”

MeteoWeb

L’ultimo giorno di Sana, il salone internazionale del biologico e del naturale a Bologna, vede un bilancio positivo in termine di visite e di espositori, questi ultimi in aumento del 10% (920) rispetto allo scorso anno.

L’azienda veneta 4Ever Young Srl distributrice esclusiva dello storico marchio di dispositivi medici naturali Flowers of Life racconta i motivi del successo dell’evento, dal proprio punto di vista.

“Non c’è mai stato così tanto interesse al naturale, al biologico e alla medicina alternativa naturale da parte del grande pubblico- spiega l’azienda -. Lo vediamo dal numero di persone che hanno affollato la fiera ed il nostro stand dal primo giorno ad oggi.

Tuttavia, notiamo che c’è ancora poca informazione sui rimedi naturali. La domanda più frequente che ci è stata rivolta dalle migliaia di persone interessate è relativa alle proprietà delle sostanze: a cosa serve la zeolite? Qual è l’applicazione dell’argento colloidale? Sono le domande più comuni. Segno di una volontà di avvicinarsi al naturale per la cura del proprio benessere fisico, ma anche di una mancanza di informazioni fondamentali per chi vuole passare al biologico”.

“Il ruolo delle aziende – continua Flowers of Life – deve essere quello di semplificare l’accesso al biologico e al naturale di chi ancora non ha fatto questo tipo di scelta. Con fiere come queste, certo, ma non solo. Possiamo avvicinare nuove persone anche ripensando i nostri prodotti.

Lo abbiamo compreso dal successo inaspettato della zeolite in compresse, di cui siamo gli unici produttori in Italia. La zeolite è una pietra che solitamente veniva venduta in polvere. La sua funzione è quella di disintossicare l’organismo dai metalli pesanti, come quelli che ingeriamo o respiriamo a causa dello smog. Per assumerla si doveva ricorrere a dosatori e aggiungere acqua. Una soluzione scomoda per chi non è in casa. Noi della 4Ever Young abbiamo deciso, per la zeolite della nostra linea Flowers of Life, di realizzare un formato più facile da usare nei tempi moderni, quello delle compresse appunto. In questo modo la zeolite è più facile da portare al lavoro o nelle proprie giornate, ed è più facile da assumere.

Questo successo ci dimostra che spetta a noi aziende il compito di rendere accessibile al grande pubblico il naturale, semplificandone la scoperta e l’uso attraverso soluzioni al passo con i tempi moderni” conclude l’azienda.