Uragano Irma: a Cuba evacuati 5.000 turisti, onde fino a 9 metri

MeteoWeb

L’uragano Irma ha lasciato Cuba ieri notte e le autorità stanno valutando ora l’entità dei danni provocati da venti fino a circa 200 km/h e dalle inondazioni. Per il momento non si hanno notizie di vittime. Ieri davanti alle coste nordoccidentali cubane si sono registrate onde alte fino a 9 metri.

Oltre 5.000 turisti sono stati evacuati dagli isolotti davanti alla costa nord del Paese, dove negli ultimi anni il governo ha costruito decine di resort.

Il colonnello Luis Angel Macareno ha reso noto che L’Avana, dove l’acqua e’ entrata per circa 600 metri, dovrebbe rimanere allagata per circa 36 ore.