Uragano Irma, Cuba, chiusa all’Avana l’area del “Malecon”

MeteoWeb

Le autorità cubane hanno chiuso oggi l’area del “Malecon” dell’Avana: alcuni punti del lungomare della capitale iniziavano ad allagarsi a causa delle piogge generate dall’uragano Irma. La protezione civile nazionale ha chiuso il traffico non solo lungo la ‘Avenida del Malecon ma anche sulla ‘Linea’, un’altra importante arteria della zona, dove si attendono onde fino a 3-4 metri d’altezza.