Uragano Irma, turista italiana bloccata a Saint Martin: “Abbiamo paura, viveri e acqua stanno finendo”

MeteoWeb

Abbiamo paura, viveri e acqua stanno finendo“. Bloccata in un albergo di Saint Martin o di cio’ che rimane dopo l’uragano, Alessandra Maffi, 48 anni, avvocato di Roma, ha riferito i suoi timori alla sorella, prima che la linea cadesse. Da una settimana la donna si trovava in vacanza con il compagno e il figlio nella zona ovest dell’isola. Sono partiti sabato scorso e si sono trovati in mezzo a un inferno di pioggia e vento: “Ci ha riferito che cibo e acqua stanno finendo – spiega Annamaria, la sorella -. Nell’albergo sono arrivate anche persone del posto perche’ le loro case non sono piu’ sicure e non avevano altro riparo. Ci ha chiesto di sollecitare le autorita’ italiane perche’ nei tg si parla molto dei danni e poco delle persone che sono bloccate“. “Ci ha detto anche del timore di saccheggi che sarebbero avvenuti in altri alberghi – prosegue -. Poi la linea e’ caduta perche’ le telefonate sono difficili: pochi secondi e si interrompono”.