Brexit, Tajani: la frontiera dell’Irlanda è la priorità, serve controllo dei prodotti agricoli fuori dall’Ue

MeteoWeb

Stiamo lavorando con grande determinazione per quanto riguarda la Brexit. C’è un punto che riguarda il mondo agricolo che è quello della frontiera tra Irlanda del Nord e Repubblica irlandese“. E’ quanto ha affermato il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, a margine del Forum dell’Agricoltura e dell’Alimentazione di Coldiretti in corso a Villa d’Este a Cernobbio.
La frontiera tra le Irlanda del Nord e Repubblica irlandese “è una delle tre priorità dell’Unione europea, noi nella difesa dell’accordo di pace tra i due contendenti vogliamo che ci sia una frontiera che non inasprisca lo scontro, dovrà essere flessibile ma non dovrà essere una groviera“, ha detto Tajani. “Vogliamo che permetta il controllo dei prodotti che verranno da fuori dell’Unione europea, soprattutto quelli agroalimentari, agricoli e animali, perché – ha spiegato – noi abbiamo delle regole molto chiare a tutela della salute dei nostri prodotti e vogliamo che non siano violate“. Su questo fronte, ha aggiunto Tajani, “agiremo con il massimo rigore possibile“.