Dalla risata al sonno, passando per le commemorazioni: ogni giorno una “Giornata” da celebrare

MeteoWeb

Sono oltre 120 le “Giornate” internazionali celebrate, principalmente su iniziativa Onu (ebbene si, c’è anche la Giornata dell’Onu, che ricorre dopodomani), per sensibilizzare l’opinione pubblica su eventi particolari, valori, interessi collettivi o universali da promuovere.

Ad esempio, il 3 marzo è la giornata dell’orecchio e dell’udito ma anche della fauna selvatica. Il 14 febbraio è San Valentino, ma è anche la Giornata contro le malattie cardiovascolari congenite. Il 7 marzo è dedicato al sonno, mentre il 4 maggio celebra la risata.

In Italia, a parte le festività religiose e civili esiste un preciso elenco di Giornate in cui le istituzioni sono chiamate a organizzare eventi culturali e commemorativi adeguati: in ordine cronologico troviamo il 7 gennaio la Giornata nazionale della Bandiera o Festa del Tricolore, il quale fu adottato il 7 gennaio 1797 dalla Repubblica Cispadana. Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria, che ricorda la liberazione dei prigionieri nel campo di sterminio di Auschwitz e quindi le vittime delle persecuzioni subite dagli ebrei per mano nazista nella seconda guerra mondiale. Il 10 febbraio, è dedicato alle vittime fiumane, dalmate e istriane delle violenze jugoslave sul confine orientale simboleggiate tragicamente dalle foibe; l’11 febbraio si ricorda la firma dei Patti Lateranensi tra la Repubblica e lo Stato Vaticano. La Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’inno e della bandiera si celebra il 17 marzo di ogni anno, nel giorno della proclamazione nel 1861 dell’Unità d’Italia. Il 9 maggio è la Giornata dell’Europa ma anche la Giornata della memoria per le vittime del terrorismo interno e internazionale e delle stragi di tale matrice (è la data del ritrovamento del corpo senza vita di Aldo Moro nel 1978 in via Caetani). L’8 agosto è la Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo (si commemora la strage di Marcinelle, nel 1956, in Belgio). Il 4 ottobre è Giornata della pace della fraternità e del dialogo tra appartenenti a culture e religioni diverse. Cristoforo Colombo viene ricordato il 12 ottobre, giorno della scoperta dell’America. Il 24 ottobre anche l’Italia onora la Giornata dell’Onu. Il 4 novembre è la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate mentre il 9 novembre è la Giornata della libertà in ricordo dell’abbattimento del muro di Berlino. Il 12 novembre si ricordano i Caduti, militari e civili, nelle missioni internazionali di pace e i marinai scomparsi in mare.