Domani al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano un incontro alla riscoperta di Ferrania, azienda protagonista della storia della fotografia italiana e mondiale

MeteoWeb

Fondazione 3M, istituzione culturale permanente di ricerca e formazione e proprietaria di uno storico archivio fotografico di oltre 110 mila immagini, prende parte alla settimana “Archivi aperti” con un appuntamento dedicato alla storico marchio di pellicole Ferrania, previsto per martedì 24 ottobre al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano.

L’incontro, dal titolo “La nostra storia per immagini”, sarà un viaggio alla riscoperta del mondo Ferrania, una delle aziende che hanno fatto la storia della fotografia e del cinema italiano e mondiale.  Sarà ripercorsa la storia del marchio dalla sua nascita fino agli inizi del secolo scorso, dallo sviluppo dei film fotografici fino alla consacrazione del successo del brand a livello internazionale, grazie all’utilizzo delle pellicole Ferrania da parte di mostri sacri del mondo del cinema come Vittorio De Sica e Pier Paolo Pasolini. Oltre alla produzione di pellicole e macchine fotografiche, nella sua storia Ferrania si è resa un vero e proprio punto di riferimento nel campo fotografico grazie allo studio della tecnica e della cultura comunicativo-visiva della fotografia, sviluppato attraverso l’omonima rivista. L’incontro darà inoltre spazio anche al contesto industriale e culturale del secondo dopoguerra in cui Ferrania era inserita e dove l’azienda era riuscita a coniugare la crescita economica e produttiva all’attenzione al contesto sociale.

Interverranno al convegno Daniela Aleggiani, Segretario Generale di Fondazione 3M, Gabriele Mina, curatore del Ferrania Film Museum, museo dedicato al marchio Ferrania recentemente aperto Cairo Montenotte (SV), Roberto Mutti, critico fotografico e curatore della Fondazione 3M, e Francesca Olivini, Curatore Materiali del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”.

L’appuntamento “La nostra storia per immagini” si inserisce nel ricco calendario di eventi della Settimana “Archivi Aperti”, che si svolgerà dal 23 al 29 ottobre 2017 con una serie aperture straordinarie e visite guidate ai più importanti archivi fotografici di Milano. L’iniziativa, giunta ormai alla sua terza edizione, è promossa da Rete Fotografia, associazione di realtà che operano nel settore fotografico, per conoscere i luoghi della fotografia, della storia e della cultura di Milano e della Lombardia. L’edizione di quest’anno è specificamente dedicata alle materie, alle tecniche, alla produzione e alla diffusione della fotografia dalla sua nascita fino all’era digitale.

FONDAZIONE 3M

Un’istituzione culturale permanente, snodo di divulgazione e formazione dove scienza e ricerca, arte e cultura, discipline economiche e sociali, vengono approfondite, tutelate, promosse e valorizzate, nella consapevolezza dei valori d’impresa e della cultura dell’innovazione. La Fondazione 3M è proprietaria di un archivio fotografico che si caratterizza per un patrimonio di oltre 110 mila immagini (lastre, dagherrotipi, cartoline fotografiche, negativi, stampe originali e riproduzioni), provenienti dalla storica azienda fotografica italiana Ferrania (acquisita negli anni ’60 da 3M) e da una serie di donazioni e di acquisizioni avvenute nel tempo. Inaugurata nel 1984, la Fototeca è stata costituita sistematizzando un ricco patrimonio iconografico raccolto grazie ad un illuminato approccio alla comunicazione istituzionale, alla divulgazione tecnica, al lancio della tecnologia innovativa di rappresentazione, nel corso delle vicende aziendali di Ferrania prima e di 3M Italia poi.