Halloween: ecco le ricette dolci più terrificanti

MeteoWeb

Halloween non è sinonimo solo di scherzi e travestimenti ma anche di gustosi dolci, dall’aspetto inquietante, da portare a tavola. Tante le ricette da cui prendere spunto per la preparazione. Tra queste troviamo quella dei fantasmini al marzapane. Per realizzarli è sufficiente far sciogliere a bagnomaria 200 grammi di cioccolato al latte, aggiungendo 2 cucchiai di rum, 70 grammi di nocciole sgusciate e tritate e 100 grammi di biscotti secchi ridotti in polvere. Fromate tante piccole palline, appoggiandole su un vassoio rivestito con carta da forno da lasciare in frigo per circa mezzora.Stendete 200 grammi di marzapane bianco su un piano di lavoro spolverizzato con zucchero a velo e ritagliate 16 dischi di circa 8 cm di diametro, da appoggiare sopra le palline (nel frattempo induritesi in frigo) per simulare le lenzuola. Un paio di gocce di colorante alimentare o del cioccolato fuso serviranno a fare gli occhietti dei 16 fantasmini, pronti da servire!

In alternativa, preparate le famose dita delle streghe. Per la frolla occorrono: 100 grammi di butto, 200 grammi di zucchero, 300 grammi di farina, un uovo e un pizzico di vaniglia. Suddividete l’impasto in tante piccole palline da stendere e allungare per creare la forma delle dita che doterete di pieghe (con l’aiuto di una lama sottile o un coltellino) e di unghie, realizzate con le mandorle sgusciate. Spennellate con un uovo ed infornate per 20 minuti a 180 gradi. Per la realizzazione di terrificanti ragnetti, invece, occorrono: 250 grammi di farina 00, 80 grammi di zucchero di canna, un uovo, 100 grammi di burro freddo, lasciando l’impasto in frigo per mezzora. Formate della palline schiacciandole leggermente al centro e infornate a 180° per un quarto d’ora, appoggiandovi in mezzo un Ferrero Rocher o un altro cioccolato tondo. Incollate gli occhietti di zucchero con un po’ di cioccolato fuso e fate le zampette aiutandovi con un sac a poche pieno di cioccolato fuso.

Per i più piccoli è tempo di frollini, ottenuti con 250 grammi di farina, 125 grammi di burro, 100 grammi di zucchero, 50 grammi di purea di zucca, un tuorlo, un pizzico di sale e uno di cannella. Impastate farina, burro freddo e zucchero. Riducete in purea la polpa di zucca con un minipimer, aggiungendo un tuorlo, sale e cannella, coprite la frolla con la pellicola e lasciatela a riposo per almeno mezzora in frigo. Stendetela con un tagliapasta a forma di zucca, ricavando sfiziosi biscotti da infornare a 180 ° per 10-12 minuti, farcendoli con Nutella o marmellata. Per gli occhi insanguignati, invece, occorrono: 300 grammi di ricotta e 100 grammi di biscotti secchi, cui aggiungerete 50 grammi di cioccolato bianco intiepidito. Formate piccole palline, schiacciando leggermente la loro base e ponetele in freezer per 20 minuti. In seguito, intingetele in 350 grammi di cioccolato bianco fuso a bagnomaria e utilizzate degli Smarties per attaccare gli occhietti al centro dei quali disegnerete un puntino marrone scuro col cioccolato fondente fuso. Per le venature è sufficiente del colorante alimentare rosso.