Incendi Piemonte, la Città Metropolitana di Torino: “è emergenza in tutta la Regione”

MeteoWeb

 Considerare gli Incendi che stanno devastando le valli torinesi “un’emergenza di livello regionale, prevedendo un supporto del sistema di protezione civile anche da altri territori del Piemonte e dalle regioni adiacenti”. E’ la richiesta avanzata all’assessore regionale all’Ambiente e alla Protezione Civile Alberto Valmaggia dal vicesindaco metropolitano Marco Marocco che si e’ fatto portavoce delle richieste dei sindaci nei cui cui territori si sono sviluppati i roghi. “Desidero ringraziare – osserva Marocco – i volontari Aib, di protezione civile, della Croce rossa che in queste ore, con i vigili del fuoco e i carabinieri forestali, non hanno risparmiato le loro energie per combattere questo subdolo nemico e credo sia opportuno che questi Incendi, al pari delle altre calamita’ naturali che colpiscono a macchia d’olio il territorio, vengano considerati di rilevanza regionale, e che dalle altre province e regioni vicine vengano movimentati mezzi e uomini, in modo che il lavoro di contrasto agli Incendi continui in modo efficace e nella piena sicurezza delle persone”. Il vicesindaco metropolitano ricorda poi che al momento non e’ prevista l’apertura della Sala operativa metropolitana della protezione civile, “ma il personale della Citta’ metropolitana – assicura – e’ a disposizione in reperibilita’ 24 ore su 24 dei Comuni e ha anche mandato del personale sul territorio per far fronte alle eventuali richieste dei sindaci”.