Pediatria: aumentano i disturbi psicosomatici

MeteoWeb

Sono in aumento i disturbi psicosomatici in bambini e adolescenti: si manifestano molte volte con sintomi respiratori simili a quelli dell’asma e delle allergie e rappresentano il 15% dei casi. Si moltiplicano i bambini che arrivano in pronto soccorso con una tosse nervosa che non passa mai, e con stress respiratorio da iperventilazione causata dall’ansia. Si è discusso del tema in occasione del IV Forum della Societa’ Italiana Medici Pediatri (SIMPe) e dell’Osservatorio Nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza (Paido’ss), a Bologna dal 19 al 21 ottobre.

Dieci, vent’anni capitava raramente vedere casi di disturbi respiratori funzionali, oggi nei pronto soccorso e perfino nei reparti e’ comune trovare bambini con disturbi su base psico-comportamentale e parliamo del 15% dei casi,” ha spiegato Giorgio Longo, pediatra allergologo dell’Istituto Burlo Garofolo di Trieste.