Previsioni Meteo: il bollettino dell’Aeronautica Militare per il ponte di Ognissanti

MeteoWeb

Le previsioni meteo per i prossimi giorni fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica MilitareSituazione: la pressione sulle regioni del settentrione e’ in graduale aumento; permangono invece condizioni di moderata instabilita’ sulle restanti zone del paese piu accentuata al meridione. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: Cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso a parte qualche nube bassa che tendera’ a rimanere presente sulle regioni dell’alto Adriatico. Centro e Sardegna: nuvolosita’ variabile a tratti diffusa su Marche, Abruzzo e, localmente, su Lazio centro meridionale ma senza precipitazioni. Dal pomeriggio tendenza a spazi di sereno sempre piu’ ampi. Cielo molto nuvoloso sulla Sardegna con piogge o qualche temporale sparso sul settore orientale e settentrionale ma con tempo in miglioramento dalla tarda serata a parte qualche residuo fenomeno sul settore piu’ meridionale. Sud e Sicilia: in prevalenza sereno o poco nuvoloso su Puglia, Molise e Campania centro settentrionale. Cielo molto nuvoloso sulla restante parte della Campania, Basilicata tirrenica, Calabria e Sicilia con piogge sparse e locali temporali in particolare sul settore tirrenico della Calabria e su quello ionico della Sicilia. Migliora dal pomeriggio sulla Campania meridionale. Temperature: in lieve calo al nord e su Toscana settentrionale; diminuzione piu’ marcata al sud e sulla Sardegna orientale; senza variazioni di rilievo sul resto della penisola. Venti: moderati nord orientali con rinforzi su Campania, Liguria, Sardegna orientale e regioni del medio e basso versante Adriatico. Mari: agitato il Tirreno centrale; mosso l’Adriatico centro settentrionale; molto mossi i restanti bacini.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: condizioni di tempo stabile con transito di innocue velature e formazioni di foschie dense al primo mattino e dopo il tramonto sulle aree pianeggianti. Centro e Sardegna: nubi sparse sull’isola e prevalenza di sereno su tutto il settore peninsulare salvo il temporaneo transito di nubi alte e poco significative. Sud e Sicilia: molte nubi su Calabria e Sicilia con fenomeni sparsi, localmente temporaleschi, sull’isola fino a sera. Cielo in prevalenza sgombro da nubi sulle restanti regioni. Temperature: minime in lieve aumento su arco alpino e Sicilia; in generale calo sul resto delle penisola; massime in lieve aumento su triveneto, arco alpino centro occidentale e Calabria settentrionale; in lieve calo su Valpadana, Toscana e Lazio; senza variazioni di rilievo sul resto della penisola. Venti: deboli variabili al nord; generalmente dai quadranti orientali sul resto della penisola con intensita’ da debole a moderata. Mari: poco mossi Adriatico centro settentrionale e Ligure; generalmente mossi gli altri mari, localmente molto mosso il Tirreno meridionale settore ovest. Tendenza a generale calo del moto ondoso.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. GIOVEDI’ 2 NOVEMBRE Nord: molte nubi gia’ al primo mattino sul settore occidentale ed in rapido ulteriore aumento con interessamento di tutte le regioni con qualche debole pioggia su Liguria, in successiva intensificazione sul settore di levante dal pomeriggio. Centro e Sardegna: iniziali condizioni di tempo stabile con prevalenza di sereno e poche nubi sulla Sardegna. Attesa nuvolosita’ in aumento dalla tarda mattinata dapprima su Toscana con deboli piogge associate e qualche rovescio piu’ consistente a ridosso dei rilievi ed a seguire sulle restanti regioni peninsulari dove non si esclude qualche debole fenomeno a fine giornata anche su Lazio centro settentrionale. Sud e Sicilia: molte nubi su Calabria e Sicilia con qualche piovasco, piu’ probabile sull’isola. Cielo sereno altrove con successive estese velature in transito dalla tarda mattinata e qualche nube piu’ consistente a fine giornata su Campania e Basilicata tirrenica. Temperature: minime in lieve calo su Calabria ed isole maggiori; stazionarie o senza variazioni di rilievo sul resto della penisola; massime in lieve diminuzione su arco alpino, in lieve aumento su Marche, Abruzzo e dal sud; stazionarie altrove. Venti: deboli variabili al nord con tendenza a disporsi dai quadranti meridionali su Liguria con locali rinforzi; generalmente settentrionali di moderata intensita’ sul settore ionico; da deboli a moderati di direzione variabile altrove. Mari: mossi mar e Canale di Sardegna e Ionio meridionale; da poco mosso a localmente mossi Ionio settentrionale e Stretto di Sicilia; poco mossi gli altri mari ma con moto ondoso in aumento su Tirreno settentrionale e mar Ligure. VENERDI’ 3: molte nubi su Liguria e regioni centrali peninsulari con deboli rovesci sparsi su Toscana, Lazio ed Umbria nella prima parte della giornata e qualche debole pioggia a fine giornata su Liguria. Poche nubi significative sulle restanti regioni eccezion fatta per il settore meridionale della Sardegna e per la Sicilia dove non si esclude qualche debole pioggia. SABATO 4: molte nubi sulle regioni centro settentrionali, ad eccezione dell’arco alpino e Sardegna settentrionale, con locali deboli piogge su levante ligure. Tendenza ad attenuazione della nuvolosita’ sulle regioni centrali dalla tarda mattinata. Sereno o al piu’ temporanee velature sul resto della penisola. Dalla serata atteso peggioramento a partire dal nord ovest. DOMENICA 5 e LUNEDI’ 6: maltempo su tutte le regioni settentrionali in estensione alle regioni centrali. Poche nubi, invece, al sud in graduale aumento nella seconda parte della giornata. Lunedi’ all’insegna della nuvolosita’ estesa su tutta la penisola con fenomeni associati in prevalenza al nord est, sulle regioni centrali e settore tirrenico di Sicilia e Calabria.