Previsioni Meteo, il bollettino dell’Aeronautica Militare: variabilità in tutt’Italia nei prossimi giorni

MeteoWeb

Le previsioni meteo per i prossimi giorni fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica MilitareSituazione: condizioni di spiccata instabilita’ interessano le regioni meridionali e parte di quelle centrali; nel frattempo un sistema nuvoloso di origine atlantica dall’Europa centrale si approssima ai settori alpini. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: molte nubi su Piemonte, val d’Aosta e Liguria di ponente, in prevalenza medio alte ma con qualche locale addensamento sui rilievi alpini; cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso sulle restanti regioni con qualche temporaneo annuvolamento su appennino ligure e tosco emiliano, dove saranno possibili brevi piogge, nonche’ in generale a ridosso delle aree montuose; in serata aumento delle nubi su alpi centro orientali con qualche debole precipitazione. Centro e Sardegna: nuvolosita’ irregolare su Marche e Abruzzo con schiarite sempre piu’ ampie sulle aree costiere e addensamenti piu’ marcati su quelle interne dove sara’ possibile qualche breve piovasco; addensamenti sparsi su aree interne e orientali della Sardegna e su aree interne fra Toscana, Umbria meridionale e Lazio dove saranno possibili brevi rovesci o isolati temporali in attenuazione serale specie su regioni peninsulari. Sud e Sicilia: nuvolosita’ irregolare a tratti intensa soprattutto su Sicilia, Calabria, Basilicata e aree interne di Puglia e Campania dove si avranno rovesci sparsi e qualche isolato temporale in parziale attenuazione serale salvo sull’isola e sulle aree ioniche di Calabria e Basilicata. Temperature: minime senza notevoli variazioni. Venti: generalmente deboli variabili con locali rinforzi da sud est su Sicilia e coste ioniche e da nord est sulla Sardegna. Mari:  mossi Jonio meridionale, mare e canale di Sardegna e stretto di Sicilia; poco mossi gli altri mari con moto ondoso in aumento su Tirreno meridionale settore est.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: al mattino cielo molto nuvoloso o coperto sulle aree alpine e prealpine con rovesci sparsi; temporanei addensamenti nuvolosi sul resto del settentrione ad esclusione del basso Veneto e Romagna dove la nuvolosita’ sara’ meno compatta, mentre e’ atteso qualche fenomeno anche sulla Liguria seppur in modo meno consistente. Nel corso del pomeriggio diradamento della nuvolosita’ con ampie zone di sereno. Centro e Sardegna: nuvolosita’ medio alta e poco consistente su Marche meridionali ed Abruzzo mentre le rimanenti aree saranno interessate da nubi piu’ compatte che daranno luogo ad occasionali deboli piogge su Sardegna orientale, Toscana e Lazio. A fine giornata graduale aumento della copertura nuvolosa su Marche. Sud e Sicilia: molte nubi su Sicilia e Calabria, specie il settore meridionale, con rovesci e temporali sparsi dapprima lungo le aree costiere ioniche e poi anche sulle aree interne. Dal pomeriggio i fenomeni assumeranno gradualmente carattere intenso sulla Sicilia meridionale. Nubi sparse altrove in attesa di un temporaneo moderato aumento della nuvolosita’ a cui saranno associate deboli occasionali piogge. Temperature: minime in lieve calo al centro e senza variazioni significative sul resto della penisola; massime in diminuzione sul triveneto, Liguria e Lombardia, in aumento altrove, piu’ sostenuto sulle regioni adriatiche centro meridionali. Venti: sulla Sardegna deboli variabili tendenti dai quadranti settentrionali con locali rinforzi; generalmente deboli variabili altrove con tendenza a disporsi dai quadranti meridionali con locali rinforzi sulle regioni ioniche. Mari: da poco mossi a mossi canale di Sardegna, stretto di Sicilia e Jonio meridionale; poco mossi gli altri mari tendente a mosso a largo l’Adriatico centrale.

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. MERCOLEDI’ 4 OTTOBRE Nord: bel tempo a parte un po’ di nubi basse in mattinata su tutta la pianura padano veneta. Centro e Sardegna: nubi in transito sulle regioni adriatiche con qualche debole occasionale pioggia durante le prima parte della giornata. Prevalenza di cielo sereno o al piu’ poco nuvoloso sulle restanti regioni. Sud e Sicilia: molte nubi su Puglia meridionale, Sicilia centro meridionale e Calabria ionica con rovesci e temporali sparsi ma che localmente sulle aree ioniche di queste ultime due regioni risulteranno localmente intensi, specie sulle coste della Sicilia in attesa di una temporanea attenuazione delle precipitazioni nel corso della serata. Poco nuvoloso sul resto del meridione a parte un temporaneo aumento della nuvolosita’ con occasionali deboli fenomeni su Molise e Puglia garganica. Temperature: minime in calo al nord ovest, Lombardia e Trentino Alto Adige; in lieve aumento sul resto della penisola; massime in calo su aree appenniniche emiliane, su Marche ed Abruzzo; in generale lieve aumento altrove. Venti: moderati meridionali su Sicilia, Calabria e Puglia; generalmente deboli settentrionali con locali rinforzi sul resto del territorio. Mari: da mosso a localmente molto mosso su stretto di Sicilia; mossi Jonio meridionale, localmente il mar di Sardegna; poco mossi gli altri mari. GIOVEDI’ 5: molte nubi al mattino su pianura padana, Liguria, Friuli Venezia Giulia, regioni tirreniche ed Umbria, con piogge o rovesci sparsi su Liguria, rilievi appenninici di Toscana ed Umbria e sulla Sicilia centromeridionale; ampi spazi di sereno altrove. Dal pomeriggio estensione della nuvolosita’ compatta sulle restanti aree alpine. VENERDI’ 6: tempo instabile sulle aree adriatiche settentrionali con rovesci e qualche temporale maggiormente limitati alle aree costiere e scarsa nuvolosita’ sul resto del nord. Tendenza a rapido miglioramento gia’ nel primo pomeriggio. Peggioramento anche sulle regioni tirreniche meridionali con fenomeni diffusi fino a sera sul settore tirrenico, su Molise e Puglia garganica. SABATO 7 e DOMENICA 8: condizioni di tempo instabile al sud e sulle regioni adriatiche centrali con fenomeni associati ed in generale cessazione nel corso del pomeriggio. Variabilita’ nella giornata di domenica con nubi sparse e qualche addensamento piu’ insistente sul versante tirrenico meridionale dove non mancheranno rovesci sparsi.