San Francesco, Custode del Sacro Convento di Assisi: “Vent’anni fa qui c’erano macerie. Il terremoto aveva appena devastato l’Umbria”

MeteoWeb

Il custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, si è rivolto oggi ai fedeli durante la celebrazione della messa per la festa di San Francesco, all’interno della Basilica superiore, ed ha dichiarato: “Vent’anni fa qui c’erano macerie. Il terremoto aveva appena devastato l’Umbria, seminando morte. Con un lavoro tenace, qualificato e sinergico, tanti funzionari, tecnici, maestranze e frati hanno saputo ricostruire e rendere sicuro questo luminoso monumento, che rende onore all’Italia intera“. “Andiamo fieri del lavoro svolto e siamo riconoscenti al Governo italiano, alla Regione e a tanti amici, di ieri e di oggi: grazie a voi, milioni di visitatori possono continuare a salire annualmente su questo Colle Benedetto“.