Spazio: una passeggiata virtuale su Marte grazie a un’app

MeteoWeb

Grazie alla collaborazione fra il Jet Propulsion Laboratory della Nasa e Google, nasce una nuova app disponibile sia per i dispositivi Apple che per Android: si basa sulle stesse tecnologie sviluppate per la missione che nel 2012 ha portato su Marte il rover Curiosity.

Un software consente alla Nasa di pianificare e seguire i percorsi del robot, grazie ad un casco per la realtà virtuale indossato dai ricercatori, che in tal modo esplorano anche il paesaggio marziano insieme al rover: la stessa esperienza e’ stata resa accessibile a tutti. Si possono visitare i paesaggi esplorati da Curiosity nei suoi primi 5 anni su Marte: tra questi il sito dell’atterraggio nel cratere Gale e la collinetta ‘Marias Pass’, dove è stato scattato un celebre selfie.