Terremoto Centro Italia: pattinatrice di Ussita costretta a fare 700 km in auto per allenarsi

MeteoWeb

Tre volte la settimana mamma o papa’ mi accompagnano da Ussita a Bologna per scendere sul ghiaccio, solo così posso continuare il mio sogno, che e’ quello di arrivare ai mondiali“: lo racconta all’ANSA Amy Paternesi, una giovane pattinatrice 12enne di Ussita (Macerata) costretta a fare 700 km in auto per allenarsi, dopo che il palazzetto del ghiaccio del borgo è stato dichiarato inagibile a causa del terremoto.

Dopo aver trascorso otto mesi da sfollata a Porto Recanati, la giovane è tornata a vivere nel paese. “Il palaghiaccio di Ussita è da sempre la mia seconda casa, mi manca tanto e spero che possa essere al piu’ presto riaperto“.