Terremoto: la vita dei monaci benedettini di Norcia “sta tornando alla normalità”

MeteoWeb

A quasi un anno dal crollo della Basilica, la vita dei monaci sta tornando alla normalita’ nel nuovo monastero di San Benedetto in Monte, dove abbiamo trasportato anche uno dei membri piu’ delicati della comunita’: Tertulliano, la tartaruga del nostro chiostro, alla quale abbiamo costruito appositamente una casetta in terracotta“: lo dichiara padre Benedetto Nivakoff, priore dei benedettini di Norcia, che hanno dovuto lasciare il monastero accanto alla Basilica subito dopo il terremoto del 24 agosto 2016.