Uragano Maria: Tesla offre a Porto Rico la sua tecnologia per la ricostruzione della rete elettrica

MeteoWeb

La compagnia Tesla ha reso noto oggi che proseguirà al ripristino dell’energia elettrica a Porto Rico a seguito della devastazione lasciata dall’uragano Maria.

L’azienda di Palo Alto in California ha gia’ provveduto a riparare la rete elettrica dell’ospedale del Nino a San Juan che ora utilizza un sistema che combina celle solari e batterie.

Tesla ha cominciato a lavorare per l’isola dall’inizio di questo mese e il suo Amministratore delegato, Elon Musk, ha fatto una donazione personale di 250 mila dollari (212 mila euro) al governatore portoricano Ricardo Rossello per i primi interventi. Funzionari dell’isola confermano che l’85 per cento degli edifici sono ancora senza energia elettrica e temono che ci vorranno mesi per riparare l’intera rete.