Ecostenibilità: i mercatini di Natale di Trento sempre più “green”

MeteoWeb

E’ ormai tutto pronto per i Mercatini di Natale di Trento, appuntamento attesissimo che avrà luogo, quest’anno, dal 18 novembre a sino al 6 gennaio 2018.Giunto alla sua 24esima edizione, il celebre evento che interesserà piazza Fiera e piazza Cesare Battisti, in cui sono previste, rispettivamente, 68 casette e 24 casette in legno, con ben 86 espositori provenienti dal Trentino Alto Adige ed i restanti da altre zone geografiche italiane, pone l’accento sulle tematiche ambientali, sostenendo diverse interessanti proposte green. I Mercatini di Natale di Trento, che hanno già la certificazione 100% energia pulita Dolomiti Energia, utilizzando fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica (solo energia italiana prodotta dalla forza dell’acqua che alimenta le centrali idroelettiche sulle Dolomiti), quest’anno più che mai, volge uno sguardo all’ambiente e al tema, fortemente sentito, della sostenibilità ambientale.

Grazie al contributo di Tetra Pak, la mappa e gli shopper sono realizzati con carta frutta, ottenuta da carta riciclata derivante da cartoni Tetra Pak; sulle mappe i visitatori troveranno gli Eco Point per una corretta raccolta differenziata; il catalogo e i volantini sono prodotti in carta ecocertificata che identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in modo corretto e responsabile.L’utilizzo della plastica, in questa edizione, è ridotto principalmente nel settore gastronomico, grazie all’utilizzo di stoviglie lavabili, compostabili e persino commestibili come i piatti di pane.

Sempre al fine di ridurre l’impatto ambientale, si punt sul bike sharing, sul car sharing e… sul trenino a vapore che consentirà di viaggiare tra i tradizionali mercatini. Ma non è tutto. Un’app permetterà ai visitatori di conoscere, in anteprima, tutte le aziende che lavoreranno nelle due piazze durante l’evento, visualizzando foto, indirizzi e riferimenti di tutti gli espositori e intraprendendo un tour virtuale dei mercatini, cliccando sulle casette per conoscere, ancor prima di visitarle, i prodotti in vendita e le storie delle aziende.