Emilia-Romagna: rischio valanghe in Appennino, ecco l’allerta di Meteomont

MeteoWeb

A causa delle intense nevicate della giornata di ieri sussiste il rischio valanghe sulle montagne dell’Appennino emiliano-romagnolo: la Regione ha diramato l’allerta Meteomont che segnala “strati di neve umida-bagnata a debole coesione fino al suolo“: le precipitazioni “sono state associate ad una forte ventilazione in quota, che ha redistribuito la copertura nevosa al suolo con la formazione di accumuli sottovento“.

Oggi l’allerta riguarda l’Appennino emiliano occidentale a quote medie, con un grado di pericolo moderato, mentre presentano criticità a tutte le quote l’Appennino emiliano centrale e quello romagnolo con un livello di pericolo moderato nel primo caso e debole nel secondo.

Domani il rischio valanghe dovrebbero sussistere solo ad alta quota, con pericolo moderato nell’Appennino emiliano occidentale e in quello romagnolo; marcato con “possibili distacchi con debole sovraccarico soprattutto sui pendii ripidi, possibili valanghe spontanee di media grandezza e, in singoli casi, anche grandi“, nell’Appennino emiliano centrale. In quest’ultimo caso il pericolo resterà “marcato” anche giovedì.