ESA: la mitigazione dell’impatto ambientale e la continuità operativa all’ESRIN

MeteoWeb

Negli ultimi anni, l’adozione da parte delle organizzazioni di processi di gestione aziendale integrati ha visto una crescita esponenziale. In un mondo sempre più incerto, c’è un imperativo morale ed etico per assicurare che il benessere degli impiegati sia salvaguardato, che l’impegno a ridurre l’impatto ambientale sia ridotto, e che il futuro delle aziende sia assicurato nel caso dovesse accadere l’impensabile.

All’ESA, ed in particolare all’ESRIN, garantire la sicurezza del luogo di lavoro, la mitigazione dell’impatto ambientale e la continuità operativa è fondamentale. Di conseguenza, il servizio ESRIN Estates and Facility Management si è impegnato ad implementare un processo di gestione aziendale integrato completamente in linea con gli standard ISO, gestendo questi standard con un approccio coordinato, dinamico ed olistico, completo.

Questo approccio è pienamente conforme con la tendenza del Corporate ad implementare processi integrati di gestione aziendale. Secondo gli standard di Business Continuity, la Gestione di Continuità Operativa è “un processo di gestione olistico che identifica le potenziali minacce ad una organizzazione e gli impatti per le operazioni aziendali che queste minacce, se attuate, potrebbero causare, e che fornisce un quadro per costruire una resilienza organizzativa con capacità di risposta effettiva“.  Una vera continuità operativa assicura operazioni continue del sito nell’evento di un incidente o situazione di crisi, dando priorità alla salute ed alla sicurezza, alla salvaguardia delle risorse, ed assicurando un impegno continuo alla responsabilità verso l’ambiente.

ESRIN è stata certificata per gli standard ISO 14001 gestione dell’ambiente ed OHSAS 18001 per gli standard di gestione della salute e della sicurezza nel 2010, ed ISO 50001 nel 2013, e sta cercando di ottenere lo standard ISO 22301 per lo standard di continuità operativa a novembre 2017.