Inquinamento in India: allarme smog a New Delhi, la qualità dell’aria continua a peggiorare

MeteoWeb

Prosegue l’emergenza smog in India: la qualità dell’aria a New Delhi continua a peggiorare: gran parte delle stazioni di controllo governative registrano livelli pericolosi di inquinamento atmosferico. L’umidità, al 98%, sta contribuendo alla densità della coltre di smog sulla città, ha spiegato un funzionario del Dipartimento meteorologico indiano.

Sono previste leggere piogge martedì e mercoledì, che potrebbero abbassare i livelli di inquinamento.

La situazione è critica ogni inverno nella capitale indiana, che registra un picco di particolato, al di sopra del livello di sicurezza indicato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: con l’abbassamento delle temperature e con l’assenza di vento, il particolato si blocca in prossimità della superficie e genera uno spesso strato di smog.