Ricerca: i nonni un “fattore di rischio” per la salute dei nipoti, sono troppo indulgenti

MeteoWeb

Uno studio dell’università di Glasgow pubblicato da Plos One ha rilevato che i nonni sono un “fattore di rischio” per la salute dei nipoti, perché tendono ad alimentarli in maniera sbagliata, a far fare loro poca attività fisica e anche a fumare in loro presenza.

I ricercatori hanno scandagliato diversi ambiti, dall’esposizione al sole, al fumo o all’alcol: sono quindi emerse delle pratiche sbagliate che possono influire sulla salute dei più piccoli.

I nonni tenderebbero quindi a nutrire troppo i bambini, facendo diventare il cibo una ricompensa e a permettere loro di essere sedentari. Inoltre si è scoperto che i nonni tendono a fumare in presenza dei bambini, al contrario di quanto fanno i genitori.