Treno in anticipo di 20 secondi, le ferrovie si scusano per il “tremendo fastidio”: ecco dove succede

MeteoWeb

Un operatore ferroviario si è scusato “profondamente” per la partenza in anticipo di 20 secondi di un treno e per il conseguente “tremendo fastidio” causato ai passeggeri: accade in Giappone, dove il Tsukuba Express, un treno che collega Tokyo con sobborghi a nord della capitale è partito alle 9:44:20 anziché alle 9:44:40.

La società ha anche reso noto di non aver ricevuto alcun protesta da parte dei passeggeri e che nessuno ha perso il treno “a causa dell’incidente“.